il sito dei geologi italiani

 

     

 

 

Temi Esami di Stato Varie

6

Nella cava abbandonata, indicata nella carta geologica allegata, si ipotizza l'impianto di una discarica di prima categoria (residui solidi urbani) a servizio di un Consorzio intercomunale di 60.000 abitanti residenti in n.3 paesi limitrofi dell'Italia meridionale.

Si richiede di costruire una sezione geologica (traccia I-I) e, con riferimento alla carta topografica allegata, di determinare il volume del vuoto di cava.

Poiché la formazione n° 6 è permeabile (la falda idrica profonda non interessa la cava), il candidato verifichi la possibilità di reperire nell'area della carta geologica terreni idonei ad assicurare la impermeabilità del fondo e delle pareti della cava. Nell'ipotesi che tali terreni abbiano un coefficiente di permeabilità pari a 10-6cm/s, il candidato indichi

  1. lo spessore dello strato che detti terreni devono avere affinché la roccia permeabile (formazione n° 6) non sia raggiunta dal percolato prima di 100 anni

  2. ed il fabbisogno. in mc degli stessi terreni;

  3. se l'intervento è fattibile sotto il profilo tecnico e/o economico.

Il candidato, ai fini dell'impermeabilizzazione, suggerisca interventi alternativi a quello dell'impiego di materiali naturali.

Infine, sulla base della qualità e quantità dei rifiuti da smaltire con il metodo dello "scarico controllato" calcolare il volume presumibile annuo dei residui solidi urbani e, quindi, la durata dell'impianto.

ba_87-1-1

ba_87-1-1a

ba_87-1-1b

 

Altri Temi
Varie

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12              

 

       
www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web