il sito dei geologi italiani

 

     

 

 

Temi Esami di Stato Varie

1

Quesito N░ 1. IL Candidato indichi in maniera schematica i principali elementi che portano ad individuare su una carta geologica un contatto tettonico per sovrascorrimento. Quale meccanismo determina un tale contatto? Quali problemi applicativi potrebbero sorgere per la costruzione di un'opera di rilevante impegno (diga,centrale nucleare ecc.) nelle zone prossimali a tale elemento strutturale?

Quesito N░ 2. Le misure dei parametri geotecnici di resistenza al taglio possono essere ottenute in laboratorio sia con prove non drenate rapide, che con prove drenate. Il Candidato sottolinei in campo applicativo, relativamente alla valutazione della capacitÓ portante ultima del terreno, l'utilizzo dei due tipi di valore e le eventuali approssimazioni indotte.

Quesito N░ 3. Un campione di terra allo stato naturale ha un peso di 120 g ed un volume 62.5 cmc; dopo l'essiccamento in forno, il suo peso e' di 112 g. Sapendo che il peso specifico e' di 2.69 gr/cmc, calcolare il contenuto d'acqua, l'indice dei vuoti ed il grado di saturazione.

Quesito N░ 4. In previsione della costruzione di un rilevato di notevole estensione in zona alluvionale pianeggiante, sono state effettuate indagini geognostiche e geotecniche che hanno fornito i seguenti dati:

H1 0.0  -  3.20 Sabbia med. addensata Y= 1.60 t/mc Ysat= 2.00 t/mc
H2 3.20 -  8.00 Argilla N.C Y= 2.10 t/mc Y'= 1.10 t/mc
   

e0= 1.1

Cc= 0.38 (indice di compressibilita')

Ad un metro di profonditÓ dal p.c. falda nello strato sabbioso.Al disotto dell'argilla fino alla profonditÓ di 20 mt substrato roccioso impermeabile.

Calcolare il cedimento totale che lo strato di argilla sovraccaricato mediamente di 6.0 t/mq subisce per consolidazione.

Quesito N░ 5. Una prova di taglio diretto C.D. eseguita su un campione di terreno limo argilloso con Y = 1.9 t/mc, ha dato c' = 0.11 kg/cmq e (phi) = 30░. Calcolare alla profonditÓ di 2.50 mt la resistenza al taglio in termini di tensioni efficaci.

Quesito N░ 6 . Calcolare la velocitÓ di una falda la cui piezometrica e' parallela al pendio, inclinato di 15░, in un terreno il cui coefficiente di permeabilitÓ e' di 1x10-4 cm/sec.

Quesito N░ 7 . La carta a curve piezometriche, riferita ad una falda circolante in un acquifero circolante in un acquifero caratterizzato ovunque dallo stesso valore del coefficiente di permeabilitÓ K, evidenzia l'esistenza  di aree in cui le curve hanno uno spaziamento pi¨ fitto ed altre in cui lo stesso spaziamento e' pi¨ ampio. Specificare, in breve, le possibili motivazioni, tenendo conto che la falda si muove secondo la legge di Darcy.

Quesito N░ 8 . Standard Penetration Test : a) procedure di esecuzione e fattori che influenzano i valori di Nspt; b) l'esecuzione di una prova SPT permette di ricavare, per i primi tre tratti di avanzamento standard, i seguenti numeri di colpi: 3-14-6. E' corretto utilizzare questi dati per la determinazione della densitÓ relativa e dell'angolo di attrito dei terreni indagati ?

Quesito N░ 9. Per una zona sismica con grado di sismicitÓ S = 12, qual'e' lo spettro di risposta in termini di accelerazione orizzontale in funzione di To (periodo di vibrazione dell'oscillatore)? Indicare lo spettro con CR(To) in percentuale di g, dove:

C = coefficiente di intensitÓ sismica ;    R = coefficiente di risposta.

Fornire un grafico di CR(To).

Quesito N░ 10 . Qual'e' il periodo proprio di vibrazione di uno strato superficiale di spessore H caratterizzato da omogeneitÓ, isotropia ed elasticitÓ lineare, attraversato da onde S provenienti da uno strato sottostante con caratteristiche di bedrock? PerchÚ e' importante il periodo proprio di  vibrazione dello strato superficiale in termini di pericolositÓ sismica?

 

Altri Temi
Varie

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12              

 

       
www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web