il sito dei geologi italiani

 

     

 

 

Temi Esami di Stato Varie

4

Il candidato, alla luce delle più recenti conoscenze, svilupperà compiutamente un elaborato sulla base del tema che gli viene proposto al punto 1 e risponderà in maniera succinta ma esauriente ai quesiti di cui al punto 2 .

PUNTO 1

I rischi naturali nell’ottica della pianificazione urbana e territoriale . Il candidato illustri le procedure e le tecniche che conducono alla conoscenza della vulnerabilità di un territorio e alla mitigazione del rischio geologico nella previsione della redazione di un piano territoriale

PUNTO 2

2a  Tra le prove di laboratorio in geotecnica c'è il Proctor, sai dire che tipo di prova è, e per quali esigenze costruttive viene richiesta?

2b  Calcolare la velocità di una falda la cui piezometrica è parallela al pendio, inclinato di 12°, in un terreno il cui coefficiente di permeabilità è di 1 x 10-3 cm/sec .

2c  L’inclinazione di uno strato di particolare durezza viene stimata in 21° rispetto al piano orizzontale ; la sua potenza in almeno 25 metri .

Calcolare lo spessore di attraversamento dello strato mediante una perforazione verticale e trarne indicazioni utili per una previsione di spesa .

2d  Descriva il candidato i materiali vulcanici che vengono abitualmente impiegati nelle costruzioni.

Si parli del loro relativo specifico impiego, facendo riferimento alle rispettive caratteristiche fisiche e meccaniche.

 

Altri Temi
Varie

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12              

 

       
www.geologi.it bar-2
bar-3

Per domande o commenti su questo sito Web