Le campagne oceanografiche

Le campagne idrografiche vengono attuate, essenzialmente, per eseguire il rilievo sistematico dei mari, produrre e diffondere documentazione nautica (carte e pubblicazioni per la navigazione marittima, cartografia dettagliata dei fondali) e per lo studio della dinamica delle acque e delle loro caratteristiche idrologiche.

Altre finalitÓ perseguite sono:
Controlli e verifiche nelle aree giÓ interessate da rilievi;
Rilievi finalizzati all’aggiornamento delle pubblicazioni nautiche;
Rilievi in porti;
Rilievi batimetrici;
Rilievi finalizzati alla costruzione della rete geodetica nazionale (progetto I.G.M.);
Rilievi oceanografici finalizzati a ricerche specifiche;
Rilievi sedimentologici;
Misure mareometriche;
Individuazione e indagini su siti archeologici sommersi.

Il compito di eseguire il rilievo sistematico dei mari italiani, produrre la documentazione nautica ufficiale e diffondere in campo nazionale ed internazionale l'informazione nautica, allo scopo di garantire la sicurezza della navigazione e concorrere alla salvaguardia della vita umana in mare, Ŕ affidato all'Istituto Idrografico della Marina (IIM).
Per i rilievi idrografici e oceanografici l'Istituto dispone di tre UnitÓ idrografiche: l'UnitÓ navale Ammiraglio MAGNAGHI, e le navi ausiliarie MIRTO e PIOPPO.

 

Intro

Intro