Oceania

L'Oceania, denominata anche "continente nuovissimo", è l'insieme delle terre che emergono dall'Oceano Pacifico e che sono prevalentemente comprese nell'emisfero australe, nella regione intertropicale.

Ne fanno parte l'Australia, la Tasmania, la Nuova Guinea, la Nuova Zelanda ed un numero grandissimo di isole e isolette (oltre 10.000) corrispondenti, quasi tutte, alla cima di vulcani sottomarini.

Le differenze geologiche tra le terre oceaniche sono notevoli: infatti mentre l'Australia ha modesti rilievi d'origine antichissima, dalle forme erose e a tavolato, gli altri terreni insulari sono più recenti e presentano forme più aspre con apparati vulcanici spesso attivi.

Numerose poi sono le isole di natura corallina, formatesi cioè per l'accumulo di materiali calcarei secreti da piccoli polipi madreporai riuniti in immense colonie. Gli ammassi di coralli spesso si depositano in caratteristiche cinture circolari, gli atolli, che racchiudono una laguna collegata con il mare aperto mediante canali naturali.

 

Intro

Intro